Assicurazione Auto: attenti alla Valutazione della Vettura!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Quando si assicura un’autovettura nuova, non si pongono problemi per la valutazione della stessa. Il valore assicurato va inteso, infatti, come valore d’acquisto.

Per alcune compagnie assicurative, questo valore rimane fermo ed  invariato per l’intero primo anno di contratto, in caso di incendio e/o furto dell’autovettura. Ciò significa che se dopo nove mesi l’auto viene rubata, la compagnia liquida comunque il valore assicurato in sede d’acquisto dell’auto. Altre compagnie invece, garantiscono il valore totale, solo per i primi sei mesi. A decorrere dal settimo mese invece, in caso di incendio/furto, verrà liquidato il valore commerciale dello stesso. Occhio quindi alle condizioni di polizza.

Il problema di valutazione della vettura, si pone maggiormente a partire dal secondo anno di vita assicurativa. Anche in questo caso, bisogna leggere ed informarsi attentamente in merito alle condizioni applicate dalla compagnia di assicurazione. L’auto infatti può essere assicurata nella formula “valore a nuovo” oppure secondo il “valore commerciale”. (Fonte: Supermoney)

Richiedi un preventivo gratuito compilando il form di Assicuazione A!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+