Assicurazioni: Cosa Cambia con la Legge Stabilità?

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Con la legge di stabilità, che sarà probabilmente l’ultimo atto legislativo del presente governo Monti, vengono introdotte alcune novità per le assicurazioni.

E’ infatti in arrivo per le imprese assicurative un emendamento presentato dal Governo in Commissione Bilancio del Senato, che fissa un limite massimo al credito d’imposta equivalente al 2,5% delle riserve matematiche in bilancio a decorrere dal 2013.

La percentuale del 2,5 sarà applicata solo durante il 2013, e si ridurrà progressivamente dello 0,1% annuo fino all’1,25%. Per le polizze vita e di capitalizzazione delle aziende stipulate prima del 1996, dal 2013 il maturato contribuirà a formare il reddito d’impresa del sottoscrittore. Quanto maturato prima del 2013 sarà soggetto ad un’imposta sul montante fino a dicembre 2012. La ritenuta per i rendimenti pregressi verrà versata annualmente dal 2013 al 2017, con una prima rata pari al 60% dell’importo complessivo più quattro rate annuali successive del 10% dell’importo complessivo. Per quanto riguarda le assicurazioni sul mutuo, se quest’ultimo viene estinto anticipatamente, nella quota sarà restituita la parte liquidata prima della scadenza.

 AssicurazioneA.it

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+